Dislessia, un problema di «rumore»?

Gli adulti dislessici hanno difficoltà a “escludere” i rumori di fondo non significativi e discernere le informazioni importanti.

La dislessia e i suoi sintomi potrebbero essere almeno in parte dovuti all’incapacità di escludere le informazioni di poco conto, il “rumore di fondo”: questo di fatto impedirebbe al dislessico di concentrarsi davvero e potrebbe provocare le difficoltà di lettura. L’ipotesi arriva da una ricerca pubblicata su PLoS One da ricercatori dell’università della California. ()

NOTA DI CHIARIMENTO DEL MINISTERO SUI BES

cropped-piuvalore3cropped-piuvalore3

Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali. A. S. 2013/2014

Si ribadisce il carattere di sperimentazione per il corrente anno.

L’attenzione maggiore viene rivolta al caso di difficoltà non meglio specificate e per le quali il Consiglio di Classe decida di adottare e quindi compilare un Piano Didattico Personalizzato, con eventuali strumenti compensativi e/o misure dispensative.

La nota ribadisce che non è compito della scuola certificare gli alunni con bisogni educativi speciali, ma individuare quelli per i quali è opportuna e necessaria l’adozione di particolari strategie didattiche.

Vengono inoltre dati chiarimenti circa gli alunni con cittadinanza non italiana, il piano annuale per l’inclusività e il gruppo di lavoro per l’inclusività, nonché l’organizzazione territoriale per l’inclusione.

Scarica la nota bes_22_novembre_2013